Lunedì 13 Aprile 2009

Investe la figlia con l'auto: muore bimba di 14 mesi a Eboli

Roma, 13 apr. (Apcom) - Fa retromarcia con l'aiuto per uscire dal garage, non si accorge che la figlia era corsa da lui, e la travolge: è morta così a Eboli, nel Salernitano, Valentina, una bimba di 14 mesi. La tragedia è avvenuta alle 10 di questa mattina, in via Serracapilli, a Eboli. L'uomo, 28 anni, libero professionista era salito a bordo della sua Mercedes 260, e ha iniziato a fare in retromarcia manovra per uscire dal garage, situato vicino alla villetta dove abita con la famiglia. Doveva andare a fare delle commissioni - spiegano i carabinieri di Eboli - e aveva lasciato la figlia con la madre in cucina. Ma la bambina ha eluso per un istante la sorveglianza della madre, intenta alle faccende domestiche, è scesa in cortile ed è corsa verso la macchina per raggiungere il padre. La madre appena si è resa conto che la bimba era corsa via, si è precipitata in cortile, ha visto la macchina e ha urlato. Il marito ha fermato la macchina ma era troppo tardi: la piccola era stata travolta. Soccorsa dai genitori che l'hanno portata con una corsa disperata all'ospedale. Ma qui è morta poco dopo a causa dei numerosi traumi subiti. "Abbiamo accertato con chiarezza la dinamica - spiegano i carabinieri di Eboli - e ne è stata informata la procura di Salerno". Un tragico incidente quindi. L'auto è stata sequestrata e, atto dovuto, il padre è indagato per omicidio colposo.

Cep

© riproduzione riservata