Lunedì 30 Marzo 2009

Nato; Scheffer: Obama favorevole a rafforzamento difesa Ue

Parigi, 29 mar. (Apcom) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è favorevole allo sviluppo delle capacità di difesa dell'Unione Europea: lo ha affermato il Segretario generale della Nato, Jaap de Hoop Scheffer, in un'intervista concessa al quotidiano francese Le Croix, in edicola domani. "Una Unione Europea forte è nell'interesse della Nato e - come ho ribadito al presidente Obama - nell'interesse degli Stati Uniti; ma spetta agli europei sviluppare la loro politica di difesa e sicurezza", ha proseguito Scheffer, che il 25 marzo scorso era stato ricevuto alla Casa Bianca. "Per fare un esempio, con la Francia pienamente integrata nel comando della Nato sarà più semplice discutere sulla Forza di Reazione Rapida dell'Alleanza e dei gruppi tattici dell'Ue, perché si tratta praticamente degli stessi effettivi", ha spiegato Scheffer ricordando la recente decisione di Parigi di rientrare nella struttura di comando della Nato, lasciata nel 1966 per volontà dell'allora presidente Charles de Gaulle. A quattro giorni dal vertice della Nato a Strasburgo e a Kehl - nel quale verranno celebrati i sessant'anni dell'Alleanza - il Segretario generale ha ribadito che la Nato "non ha né l'ambizione, né le risorse finanziarie per diventare il gendarme del mondo, nè potrebbe mai esservi un consenso al suo interno su un tale compito". "Da qualche tempo la Nato ha assunto un carattere di corpo di spedizione, su richiesta del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, in Kosovo, in Iraq - per una missione di formazione e addestramento - e in Afghanistan", ma perimetro e natura delle missioni dell'Alleanza saranno al centro di una discussione sul "concetto strategico" della Nato nel prossimo vertice, ha concluso Scheffer. (fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata