Mercoledì 01 Aprile 2009

Noto latitante preso in Rep.Dominicana: deve scontare 25 anni

Milano, 1 apr. (Apcom) - Il ricercato Mariano Martone, inserito nell'elenco dei cento latitanti più pericolosi d'Italia, è stato arrestato nella Repubblica Dominicana nel corso di un'operazione congiunta del Servizio Centrale Operativo (Sco) della polizia, dell'Interpol e della Squadra Mobile della Questura di Novara ed è stato consegnato ieri dagli agenti della polizia domenicana ai colleghi italiani. L'uomo, irreperibile dal 2003, è destinatario di un provvedimento di condanna definitivo a oltre 25 anni di carcere perché responsabile, tra l'altro, di numerose rapine aggravate a mano armata a istituti bancari, ricettazione e porto abusivo di arma. Martone viveva, conservando le sue reali generalità, nel Paese caraibico, dove aveva una nuova famiglia e svolgeva l'attività di taxista. I particolari della cattura saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso la Questura di Novara. Red-Alp

MAZ

© riproduzione riservata