Lunedì 11 Maggio 2009

Papa lascia Giordania per Israele: Bene promuovere pace in M.O.

Amman, 11 mag. (Apcom) - Anche se "è soprattutto come pellegrino e pastore" che si è recato in Giordania, il Papa, lasciando Amman per Israele, incoraggia cristiani e musulmani a "costruire sulle solide fondamenta della tolleranza religiosa che rende capaci i membri delle diverse comunità di vivere insieme in pace e mutuo rispetto" e loda il re Abdullah II per lo "spirito di apertura" che "non solo aiuta i membri delle diverse comunità etniche in questo Paese a vivere insieme in pace e concordia, ma ha anche contribuito alle iniziative politiche lungimiranti della Giordania per costruire la pace in tutto il Medio Oriente". Benedetto XVI lascia Amman attorno alle 9.30 (10.30 ora locale) per Israele. Prima di salire a bordo dell'aereo per Tel Aviv, il Papa ha pronunciato un discorso di congedo, all'aeroporto, alla presenza del re hashmeita e della regina Rania.

Ska

© riproduzione riservata