Lunedì 13 Aprile 2009

Sisma Abruzzo; Operazione vigili del fuoco, recupero ori curia

L'Aquila, 13 apr. (Apcom) - Nuova operazione speciale e delicata per i vigili del fuoco, squadra speciale Saf (Speleo alpino fluviale) in piazza Duomo all'Aquila. Le squadre di Viterbo e degli esperti nazionali sono in azione per recuperare l'argenteria e l'oreficeria della curia arcivescovile del capoluogo abruzzese. "Si tratta di diversi elementi di valore inestimabile - ha detto l'architetto Maurizio Galletti, sovrintendente dei Beni architettonici - i vigili del fuoco entreranno nelle stanze del palazzo dal primo al terzo piano, recupereranno gli oggetti per poi inserirli in alcune scatole, per poi portarle fuori e consegnarle al nucleo di carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale. Il piano nobile della curia - ha aggiunto - ha subito diversi crolli e danni strutturali. Sono luoghi a rischio continuo". L'architetto spiega che si tratta di "svariate decine di pezzi, dal Rinascimento ai giorni nostri, alcuni pezzi storici per un valore di svariati milioni di euro". "E' un'operazione critica e di estremo rischio - ha detto il caposquadra Vittorio Spalatra, esperto Saf - perché sono crollati i solai e dobbiamo intervenire dal primo al terzo piano". "Il nostro compito è la presa in custodia dell'oreficeria e dei beni che verranno poi portati al reparto operativo di Roma", ha aggiunto Massimiliano Quagliarella, del comando dei carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale.

Ssa/Ral

© riproduzione riservata