Domenica 29 Marzo 2009

Sudafrica2010; L'Argentina di Maradona vola e punta il Paraguay

Roma, 29 mar. (Apcom) - L'Argentina ha travolto il Venezuela per 4-0 la scorsa notte a Buenos Aires portandosi a quattro punti dal Paraguay, sconfitto nell'undicesima giornata delle qualificazioni ai Mondiali del 2010 ma sempre in testa al girone sudamericano. La selezione argentina ha smaltito con una goleada le polemiche per l'esclusione di Juan Roman Riquelme, decisa dal Ct Diego Armando Maradona, chiudendo in meno di un'ora il match disputato allo stadio 'Monumental': al gol realizzato al 26' da Lionel Messi sono seguite le marcature di Carlos Tevez al 47', Maxi Rodriguez al 51' e Sergio Aguero al 73'. Il Paraguay, al comando del raggruppamento Conmebol con 23 punti contro i 19 dell'Argentina, ha incassato la seconda sconfitta in queste qualificazioni ai Mondiali cedendo per 2-0 all'Uruguay allo stadio 'Centenario' di Montevideo: il successo dei padroni di casa porta la firma di Diego Forlan (28') e Diego Lugano (57'). Nell'altro match in programma ieri la Colombia ha sconfitto per 2-0 la Bolivia rimanendo in corsa per la qualificazione (le prime quattro in Sudafrica, la quinta gioca un doppio spareggio). Per la selezione colombiana festa allo stadio 'El Campin' di Bogotà con le marcature di Macnelly Torres al 26' e Wason Renteria all'88'. In attesa dei match di oggi (Ecuador-Brasile a Quito e Perù-Cile a Lima) il Paraguay precede di quattro punti l'Argentina e di sei il Brasile, terzo con una lunghezza di margine su Uruguay e Cile appaiate a quota 16. Segue la Colombia, con 14 punti tallonata dall'Ecuador (12). Chiudono la classifica Venezuela (10), Bolivia (9) e Perù (7).

Grd-Caw

© riproduzione riservata