Venerdì 24 Aprile 2009

Turchia; Usa, Obama evita termine genocidio per ricordare armeni

Washington, 24 apr. (Ap-Nuova Europa) - Barack Obama ha evitato il termine "genocidio" in un comunicato diramato per ricordare lo sterminio di un milione e mezzo di armeni da parte dei turchi ottomani durante la prima Guerra mondiale. Il presidente degli Stati Uniti ha ricordato gli armeni assassinati in Turchia e la scelta delle sue parole è stata osservata attentamente. Da candidato alla Casa Bianca, Obama si impegnò a riconoscere la tragedia come genocidio. Nel comunicato odierno, il presidente degli Stati Uniti ha parlato di "una delle più grandi atrocità del ventesimo secolo". Soltanto ieri Turchia e Armenia hanno annunciato di essere vicine a una storica riconciliazione dopo anni di tensione. L'amministrazione Obama sta cercando di agire con prudenza per non disturbare l'intesa.

Fco

© riproduzione riservata