Martedì 28 Aprile 2009

Vela; Coppa America,non finisce disputa: Oracle denuncia Alinghi

Roma, 28 apr. (Apcom) - Sembra non avere mai fine la lite giudiziaria che vede contrapposti, nel quadro della coppa America di vela i team Bmw-Oracle Racing e Alinghi. Dal sito della Suprema Corte di New York si apprende infatti che gli statunintensi hanno presentato ieri, 27 aprile, una denuncia contro gli avversari svizzeri per "oltraggio" alla Corte stessa ("Punish for Contempt"). Non sono noti ulteriori particolari, in quanto nessuno dei due team ha rilasciato dichiarazioni ufficiali. Fonti interne di Alinghi fanno notare come Bmw Oracle Racing abbia deciso unilateralmente di interrompere qualsiasi trattativa e di continuare sulla via del conflitto legale, senza neanche prendere in considerazione le proposte che Alinghi aveva inoltrato sia nel corso della riunione del 23 aprile scorso a Ginevra, sia nel comunicato stampa ufficiale diffuso subito dopo la fine della riunione. Alinghi aveva accettato in quella sede la sfida presentata dagli Americani sui multiscafi giganti, proponendo di allargarla anche ad altri eventuali sfidanti, mantenendo così il format multichallenge anche utilizzando i multiscafi. Il capo di Oracle Larry Ellison, presente a Cagliari per la tappa del circuito RC 44, ha lasciato l`Europa al termine dell`evento senza mettersi in contatto con Ernesto Bertarelli, nonostante quest`ultimo lo avesse invitato a farlo. San 281216 apr 09

MAZ

© riproduzione riservata