Giovedì 23 Aprile 2009

Veneto, 'notti chimiche' a base di sesso, Viagra e coca:1 arresto

Padova, 22 apr. (Apcom) - Un formidabile cocktail in vista di 'particolari' performace sessuali. La Guardia di Finanza di Padova ha sequestrato centinaia di pasticche di Viagra e Cialis di dubbia provenienza e migliaia di dosi di cocaina destinate ad essere miscelate in pericolosi cocktail. A finire in manette il rifornitore delle notti`chimiche' a base di polvere bianca e Viagra. Si tratta di A.V., un 37enne, chimico improvvisato, residente a Loria in provincia Treviso, che è stato arrestato dai militari delle Fiamme Gialle al rientro dallo`shopping' in Olanda. Nella sua automobile sono state rinvenute e sequestrate 300 pasticche di Viagra/Cialis e un etto di cocaina purissima. L'uomo acquistava sul mercato nero olandese grossi quantitativi di pasticche blu e gialle e migliaia di dosi di cocaina per accontentare una clientela in cerca di forti emozioni. Nel mondo del `popolo della notte', in discoteche e locali notturni è entrata prepotentemente una miscela esplosiva esplosiva che può provocare gravissimi disturbi mentali e fisici. Abbinare Viagra ed Ectasy, o Viagra e cocaina sembra infatti essere l'ultima tendenza. Le centinaia di pasticche blu e gialle acquistate in Olanda senza prescrizione medica a 5 euro al pezzo, erano destinate ad essere rivendute a 25 euro e abbinate con dosi di cocaina commercializzate in Italia a 70 euro al grammo a fronte dei 20 euro sborsati ai fornitori. Dai calcoli fatti dalle Fiamme Gialle: ciascuna dose di Viagra/Cialis miscelata con un grammo di cocaina avrebbe consentito un guadagno unitario di 70 euro.

Bnz

© riproduzione riservata