Domenica 29 Marzo 2009

Veneto; Villafranca,spara a coppia di romeni: poi si costituisce

Milano, 29 mar. (Apcom) - Una coppia di romeni, un uomo e una donna, è rimasta gravemente ferita a colpi di pistola questo pomeriggio a Mozzecane di Villafranca, in provincia di Verona, al confine con la provincia di Mantova. A sparare è stato un italiano, che si è costituito presentandosi al comando della compagnia dei carabinieri di Villafranca: l'uomo è stato sottoposto a fermo con l'accusa di tentato omicidio plurimo. I due feriti sono in gravi condizioni: sono stati prima ricoverati all'ospedale di Villafranca, poi trasferiti a Verona per essere operati. La donna è in più grave perchè è stata colpita alla testa, il suo compagno è ferito al petto e all'addome. Sembra che dietro il gesto dell'italiano ci siano motivi passionali. La donna, a quanto hanno ricostruito i carabinieri di Villafranca, ha lavorato per alcuni giorni nel punto di ristoro di cui è titolare: lui aveva tentato degli approcci di natura sessuale. L'incontro di questo pomeriggio pare non sia stato casuale: i due probabilmente avevano promesso all'italiano di non denunciarlo per le attenzioni rivolte alla donna in cambio di soldi e qualcos'altro, ancora da accertare. La proposta della coppia avrebbe fatto degenerare l'incontro, portando l'uomo a usare la pistola, detenuta legalmente.

Mon

© riproduzione riservata