Lurano,schiacciamento sul luogo di lavoro   Gravi ferite a una gamba per un 51enne

Lurano,schiacciamento sul luogo di lavoro
Gravi ferite a una gamba per un 51enne

Incidente sul lavoro lunedì 9 aprile poco dopo le 15: coinvolto un uomo di 51 anni. Le sue condizioni, dalle prime informazioni, parrebbero gravi.

Ha riportato serie ferite a una gamba l’operaio di 51 anni di Martinengo che lunedì pomeriggio 9 aprile, all’azienda Olvan di Lurano in via Castel Rozzone, è stato schiacciato da una pesante bobina di nastro di ferro. Il manufatto, da mezza tonnellata, era stato spostato all’interno della ditta con l’ausilio di un macchinario e si è rovesciato non appena è stato appoggiata a terra.

Tutto è accaduto intorno alle 15. Il cinquantunenne stava movimentando, servendosi di un carro ponte, tre bobine di nastro di ferro del peso di 650 chilogrammi l’una, utilizzate dalla Olvan come materia prima per la propria lavorazione industriale: l’azienda di Lurano, da più di 40 anni attiva sul territorio, produce per conto terzi componenti per veicoli industriali per camion e trattori.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 10 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA