Super lavoro per il 118, mattinata di incidenti in provincia: sei ciclisti coinvolti
L’incidente di Zogno in cui è stato coinvolto un ciclista

Super lavoro per il 118, mattinata di incidenti in provincia: sei ciclisti coinvolti

Gli episodi si sono verificati sabato 3 aprile nell’arco di poche ore a Bergamo, Zogno, Alzano, Costa Serina, San Pellegrino e Sovere, fortunatamente i ciclisti non sono gravi.

Mattinata di lavoro intenso per il 118 bergamasco. Sin dalle prime luci dell’alba in campo per diversi incidenti stradali a Mapello e Urgnano, ma anche in tutto il resto della provincia. Sei episodi hanno coinvolto ciclisti nell’arco di nemmeno tre ore della mattinata di sabato 3 aprile.

In ordine cronologico il primo è stato alle 9,30 in via Carducci a Bergamo. Un intervento per un 43enne che è stato investito mentre era in sella alla sua bici, fortunatamente solo qualche contusione per lui anche se è stato trasportato in ambulanza al Papa Giovanni per essere medicato.

Pochi minuti dopo un altro investimento, questa volta a Sovere in via Baroni. Un 57enne è stato portato in codice giallo all’ospedale di Lovere.

Alle 10 a Zogno un ciclista è caduto sulla statale 470 della Valle Brembana proprio prima dell’imbocco della galleria dopo il sovrappasso di Sedrina. Soccorso da un’ambulanza il 28enne è stato trasportato al Papa Giovanni in codice giallo.

Alle 11 un ciclista che stava percorrendo un sentiero tra i boschi dei San Pellegrino è caduto in un dirupo. L’uomo è stato recuperato con l’ausilio anche del soccorso Alpino ed è stato trasportato in codice giallo con l’elicottero in ospedale.

Ennesimo episodio alle 11.15 a Costa Serina, dove un 30enne è stato investito sulla provinciale 28. Anche per lui è stato allertato l’elicottero che è partito da Sondrio e lo ha portato in ospedale in codice giallo.

Infine ad Alzano alle 12, in questo caso lungo un sentiero a Olera, un ciclista è caduto riportando delle ferite non gravi, ma comunque tali da dover essere trasportato in ospedale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA