A dicembre torna il treno Bergamo-Roma In 4 ore e 30 minuti nella capitale

A dicembre torna il treno Bergamo-Roma
In 4 ore e 30 minuti nella capitale

Non sarà più il caro vecchio Pendolino, ma un treno comunque protagonista: torna la tratta ferroviaria diretta Bergamo-Roma. I tempi sono strettissimi, già «prima di Natale la tratta sarà operativa» assicura l’assessore regionale Alessandro Sorte.

Che ringrazia Ferrovie dello Stato per un’operazione non scontata: «Insieme a Renato Mazzoncini, (amministratore delegato Fs, ndr), abbiamo concordato la Frecciargento, molto simile al Freccia rossa. Ringrazio Trenitalia (società di Fs, ndr) che sulla base di dati oggettivi, come l’utenza potenziale, ha ritenuto opportuno fare questa scelta che noi appoggiamo. Come Regione abbiamo portato buoni argomenti, siamo felicissimi del risultato». Per Fs si tratta di un’operazione commerciale, che parte dal bacino d’utenza bergamasco. Il Frecciargento diretto a Roma è un servizio rivolto anche agli orfani del volo in partenza da Orio al Serio, soppresso dal 2014.

L’assessore Sorte è certo che il ripristino della linea ferroviaria «stravolgerà il rapporto tra Bergamo e Milano. La nuova tratta offre una possibilità in più alla gente che lavora, è un servizio che fa bene all’economia – sottolinea il bergamasco –. Regione Lombardia ha cambiato passo facendo fare a Bergamo un salto di qualità enorme».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 1 ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA