Almè, resta grave la ragazza accoltellata La lama ha trapassato vertebra del collo

Almè, resta grave la ragazza accoltellata
La lama ha trapassato vertebra del collo

Il sindaco: «Tutto il paese è scosso». Persa la sensibilità in parte del tronco e delle gambe. I medici aspettano 24 ore per sciogliere la prognosi

Restano gravi ma stabili le condizioni della 17enne di Almè accoltellata al collo sabato mattina da un compaesano di 25 anni con problemi psichici. La ragazza è ricoverata all’ospedale Papa Giovanni in Terapia intensiva nel reparto di Neurochirurgia e la prognosi resta riservata: ha una ridotta mobilità degli arti inferiori e di una parte del tronco e bisognerà attendere almeno altre 24 ore per comprendere se la ferita al midollo porterà conseguenze irreversibili.

La lama, infatti, ha trapassato la vertebra C7 e i medici possono solo aspettare l’evolversi della situazione. In generale, comunque, le sue condizioni sono in miglioramento, anche se è ancora molto scioccata per la terribile aggressione subita da un ragazzo che neanche conosceva ma vedeva ogni tanto girare in paese.


Leggi di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 5 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA