Apre lavanderia in Città Alta Mancava da dieci anni

Apre lavanderia in Città Alta
Mancava da dieci anni

La sfida di Max Ceroni, che ha aperto il nuovo negozio vicino al lavatoio.

Un paio di antichi ferri da stiro incastonati in un muro di pietra storica, una manciata di caramelle accanto alla cassa e pareti verde-speranza tra una centrifuga e un attaccapanni. «Sto ingranando, facendomi conoscere, dove si arriva non lo so ancora». Max Ceroni è il titolare della «Stireria al Lavatoio» - al civico 8 di via San Lorenzo, a pochi passi dal Lavatoio di via Lupo - la nuova lavanderia che ha aperto lo scorso 1° giugno al posto del minimarket, riportando in Città Alta un esercizio che mancava da dieci anni. «Vengo da Leffe, ma passando diverse volte per Città Alta ho visto che non c’era una lavanderia che potesse assistere i Bed and Breakfast – racconta Ceroni – così da settembre ho pensato di aprirla io».


© RIPRODUZIONE RISERVATA