Benzina «salata» anche a Bergamo Su L’Eco l’andamento dei prezzi in città

Benzina «salata» anche a Bergamo
Su L’Eco l’andamento dei prezzi in città

Benzina salata, anche per gli automobilisti bergamaschi. Negli ultimi giorni, la corsa al rialzo dei carburanti non conosce sosta.

La fotografia è nella comparazione dei prezzi in alcuni distributori sparsi tra la città e l’Asse, una delle principali porte d’accesso a Bergamo: da luglio 2017 a ieri (o all’altro ieri), la benzina è aumentata mediamente di quasi 17 centesimi al litro (+11,24%), mentre il gasolio è rincarato di oltre 19 centesimi al litro (+14%). Alle spalle di ogni singolo listino, ci sono meccanismi complessi. Molto dipende dal grande marchio, e relativamente dal singolo gestore. Gli automobilisti possono provare a orientarsi con le app (PrezziBenzina è una delle più diffuse) e i siti internet (come l’Osservatorio carburanti del Ministero dello Sviluppo economico), per cercare di «guadagnare» quei pochi centesimi che moltiplicati per un pieno diventano però preziosi.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 maggio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA