Bimbo in salvo dopo caduta in casa Gandino, il grazie del papà

Bimbo in salvo dopo caduta in casa
Gandino, il grazie del papà

Il piccolo di 2 anni è caduto per un metro e ha sbattuto il viso: paura, ma sta bene. Il padre: angeli del soccorso.

Una possibile tragedia che si trasforma in un lieto fine. È quanto è accaduto nel primo pomeriggio di lunedì al piccolo Giacomo Corsi, 2 anni compiuti lo scorso luglio, e per la quale l’intervento tempestivo dei soccorsi è stato fondamentale. Il padre del bambino, Adrian Corsi, residente con la famiglia a Barzizza, frazione di Gandino, ha voluto ringraziare con una lettera gli operatori del 118 per il tempestivo intervento che ha evitato che accadesse il peggio al piccolo Giacomo. «Voglio ringraziare con tutto il cuore – scrive il papà – il personale medico dell’elisoccorso arrivato sul posto, in particolare il dottore che ha preso in carico mio figlio, è stato il suo angelo custode, un caloroso ringraziamento va anche ai carabinieri di Gandino intervenuti, per l’umanità ed il rispetto che hanno avuto in quei drammatici momenti che stavamo passando io e mia moglie. Grazie».



© RIPRODUZIONE RISERVATA