Coronavirus: attenzione alle truffe Anziana derubata da finto operatore sanitario

Coronavirus: attenzione alle truffe
Anziana derubata da finto operatore sanitario

Si tratta di una donna di 84 anni di Albino raggirata da un falso operatore sanitario.

Nuove segnalazioni di truffe e furti a danno soprattutto delle persone anziane.

L’Agenzia di tutela della salute di Bergamo ribadisce che gli operatori sanitari effettuano visite ed eventuali esami a domicilio solo se allertati preventivamente dai cittadini stessi attraverso il medico di famiglia, il numero verde regionale o il 112 a seguito di sintomi influenzali o problemi respiratori.

L’ultimo episodio riferito all’Ats riguarda una donna di Albino di 84 anni che ha lasciato entrare nella propria abitazione un falso operatore che si è presentato per la rilevazione della temperatura e la disinfezione del denaro contante, per poi allontanarsi sottraendo una cifra cospicua alla vittima. L’invito è a diffidare dei falsi operatori (non solo personale di Ats, ma anche sedicenti medici e infermieri) e di prestare particolare attenzione agli anziani e alla loro sicurezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA