Da Bergamo 10 caravan per i terremotati «Trainiamo la solidarietà, aiutateci»
Una delle caravan donate alle popolazioni terremotate

Da Bergamo 10 caravan per i terremotati
«Trainiamo la solidarietà, aiutateci»

«Trainiamo la solidarietà». Non c’è slogan migliore per descrivere l’iniziativa spontanea di Fustinoni Sport, punto di riferimento bergamasco per il noleggio di camper, roulotte e caravan, che anche dopo il terremoto avvenuto in Centro Italia, si è attivato per dare un tetto provvisorio alle famiglie in difficoltà.

Hanno iniziato dopo il sisma del Friuli del 1976 e da allora, dopo ogni evento tragico, non hanno fatto mancare il loro sostegno. Dopo l’appello lanciato in Facebook qualche giorno fa, la risposta non si è fatta attendere. Molti privati hanno donato le loro caravan e tantissimi appassionati hanno aiutato a trasportarle con una staffetta solidale lungo mezza Italia. Ad oggi sono dieci i caravan donati e destinati alle popolazioni in difficoltà. «Ci siamo sempre dati da fare e anche ora abbiamo deciso di fare una mano nel momento del bisogno – spiega Cristina Fustinoni -. Abbiamo coinvolto gli amici camperisti che hanno subito dato la disponibilità a trasportare le caravan fino alle zone terremotate. Sette sono già state consegnate. Li riceviamo, li sistemiamo e vengono messe poi a disposizione della Protezione civile che hanno organizzato i soccorsi».

Un primo risultato è già stato ottenuto, ma l’appello su Facebook è ancora valido. «Spesso una caravan è sinonimo di vacanza e gioia: a volte però può semplicemente portare un po’ di sollievo a chi non riesce più a stare nelle proprie case, per paura o semplicemente perché l’ha persa, in un attimo. Ho tanti amici caravanisti tra i miei contatti. Chiedo la collaborazione a chi, con propria auto munita di gancio sia disponibile a fare un viaggio con carvan per consegna in località colpite dal terremoto, con solo rimborso spese. Con Fustinoni Sport ci siamo attivati per ripristinare al meglio caravan già pronte o disponibili a breve. Se avete roulotte o vecchi camper che non adoperate, chiediamo di segnatecelo o contattate direttamente le associazioni competenti. Si richiedono veicoli in regalo o a basso prezzo purché dignitosi, targati e marcianti. Siamo a disposizione per ritiro ed eventuali controlli se in zona vicino a Bergamo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA