È la serata dei fuochi d’artificio Borgo S. Caterina, lo spettacolo alle 21

È la serata dei fuochi d’artificio
Borgo S. Caterina, lo spettacolo alle 21

I fuochi di Borgo Santa Caterina? Una tradizione per i bergamaschi. Stasera è la serata più attesa. Ecco però tutto il programma della giornata, vigilia della Festa dell’Apparizione.

Oggi, vigilia della Festa dell’Apparizione, Messe alle 7,30 e alle 9 (con pensiero) al santuario di Borgo Santa Caterina. Alle 16 canto dei vespri della vigilia della solennità. Tempo utile per pregare, accostarsi al sacramento della confessione e ricevere benedizioni davanti al simulacro della Beata Vergine Addolorata. Dal pomeriggio, lungo viale del santuario, compariranno per la gioia dei più piccoli, e non solo, le tradizionali bancarelle.

Alle 17,45 il ritrovo degli iscritti (info e prenotazioni 035 4122097 - biglietteria@lacarrara.it) al santuario per la visita guidata; a seguire, fino alle 21, apertura straordinaria dell’Accademia Carrara. Alle 18,30 Messa della vigilia della solennità dell’Apparizione: celebra monsignor Davide Pelucchi, vicario generale della diocesi di Bergamo. Alle 20,30 «Aspettando i fuochi», in collaborazione con Oriocenter, sul piazzale della Curva Morosini dello stadio di Bergamo: esibizione della fanfara alpina di Azzano San Paolo.

A seguire, alle 21, grande spettacolo pirotecnico offerto dal Comitato per i festeggiamenti dell’Apparizione. Dagli spalti dello stadio, in collaborazione con Atalanta B.C., un tripudio di luci e colori. Al termine dell’atteso e sempre applaudito show - affidato a «La Pirolux» degli storici maestri pirotecnici Gardin di Padova - la fiumana di gente, attraversando le caratteristiche bancarelle, avrà modo di raggiungere il santuario per ricevere benedizioni davanti al simulacro dell’Addolorata. Domani, sabato 18 agosto, 416° anniversario dell’Apparizione, in santuario Messe già a partire dalle 6. In serata la solenne processione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA