È Roderick l’Usa della Bergamo Basket Adesso a caccia del secondo straniero

È Roderick l’Usa della Bergamo Basket
Adesso a caccia del secondo straniero

Terrence Roderick, 30enne guardia americana nativa di Philadelphia, giocherà nella prossima stagione con Bergamo in serie A2.

Sta cercando di accelerare con profitto la Bergamo Basket in questo arroventato mercato estivo. È ufficiale l’ingaggio di Terrence Terrel Roderick, guardia statunitense trentenne con precedenti in serie A2. Sarà chiamato a sostituire «folletto» Solano nonostante le evidenti caratteristiche tecniche differenti. Roderick (altezza 196 centimetri) è il tipico giocatore in grado di attaccare il ferro in maniera copiosa e offrire l’opportunità ai compagni di segnare da fuori. Purtroppo arriva nel club di patron Massimo Lentsh reduce da una stagione sportiva inattiva per motivi familiari. Da auspicare che l’ affidabile cura Dell’Agnello gli faccia riacquistare la condizione migliore il più presto possibile.

Lo stesso Dell’Agnello, intanto, è all’affannosa caccia del secondo straniero cui affidare la canotta di regista numero uno dopo la partenza di capitan Ferri. Roderick si aggiunge ai nuovi Casella, Benvenuti e Zugno e ai confermati Fattori e Sergio. Pedina decisamente mancante è quella di un pivot esperto o se si preferisce di un titolare a tutti gli effetti. In questo ruolo figura adesso in organico il solo Zugno che nello scorso torneo a Reggio Calabria ha reso discretamente ma come cambio. Tanto più che nel finale del passato torneo il coach di allora, Giancarlo Sacco, disponeva di un certo Hollis (e, scusate se è poco). Riteniamo un handicap non indifferente se si dovesse sacrificare a tempo pieno sotto i tabelloni Fattori, chiamato in primo luogo a collezionare il maggior numero di punti dalla grande distanza. Buon lavoro dirigenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA