Fontana: «Dove il virus è in crescita serve consegna immediata dei vaccini»

Fontana: «Dove il virus è in crescita
serve consegna immediata dei vaccini»

La proposta del presidente della Regione Lombardia in Conferenza Stato-Regioni: «Consegna immediata nei territori dove il virus cresce. Come confermano numerosi studi e anche i dati regionali, la prima dose è già efficace nel diminuire l’espansione».

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in Conferenza Stato Regioni con il ministro Speranza e la neo ministra per gli Affari regionali Gelmini ha avanzato «la proposta - si legge in un post dello stesso Fontana su Facebook - nella sollecitazione generale di far arrivare più vaccini, che ci sia una consegna immediata in quei territori dove il virus è in crescita. Fermiamolo. Come confermano numerosi studi e anche i dati regionali, la prima dose è già efficace nel diminuire l’espansione del virus. Per questo, abbiamo deciso di iniziare la somministrazione tempestiva di 30.000 prime dosi sul nostro territorio al confine tra le provincie di Brescia e Bergamo e per i comuni in fascia rossa. Contrastiamo il Covid con l’arma più efficace che abbiamo a disposizione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA