La rivoluzione delle tariffe di luce e gas Mercato libero, ecco come orientarsi

La rivoluzione delle tariffe di luce e gas
Mercato libero, ecco come orientarsi

L’Authority lancia un portale per luce e gas per confrontare le tariffe e scegliere la più adatta alle proprie esigenze famigliari.

La rivoluzione si compirà tra un anno: la strada che porta alla liberalizzazione del mercato per la fornitura di energia elettrica e di gas però è già tracciata e, a meno di ripensamenti dell’ultima ora da parte del Governo, entrerà in vigore il 1° luglio 2019. Entro maggio saremo dunque chiamati a scegliere da quale operatore servirci (potrà essere anche quello attuale, ma con un nuovo contratto); il problema è che i fornitori di luce e gas in Italia sono centinaia e già oggi, districarsi tra la giungla di offerte è compito arduo, e pieno di insidie e di possibili fregature.

Troppa concorrenza potrebbe disorientare, ma anche indurre l’utente a cadere in qualche tranello. Anche per questo dall’inizio del mese è operativo il Portale offerte disposto dall’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), attraverso il quale i consumatori hanno la possibilità di visionare le proposte di energia elettrica e di gas, per scegliere quelle più adatte alle loro esigenze. Un semplificatore al servizio dell’utente, che però raccoglie, comparandole, decine e decine di proposte, che è bene saper leggere per non farsi trarre in inganno. Su L’Eco i consigli per orientarsi tra le tariffe.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 luglio 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA