Nominati nuovi parroci in provincia Guideranno cinque comunità

Nominati nuovi parroci in provincia
Guideranno cinque comunità

Il vescovo Francesco Beschi, per provvedere alla cura pastorale della diocesi, ha nominato un nuovo parroco per cinque comunità.

Sono don Angelo Belotti a Curno , don Cristiano Pedrini a Tagliuno, don Angelo Pezzoli a San Pantaleone di Scanzorosciate, don Valerio Vigani a Calepio, don Antonio Vitali a Foppenico.

Don Angelo Belotti, dal 2003 parroco di Foppenico, è destinato a Curno: 68 anni, originario di Serina, è stato curato a Petosino e poi per dodici anni missionario in Bolivia, quindi parroco di Foresto Sparso.

A Don Cristiano Pedrini, dal 2008 parroco di Brembo di Dalmine, sarà affidata la parrocchia di Tagliuno: 49 anni, nativo di Calcinate, dopo l’ordinazione è stato per 16 anni padre spirituale in Seminario nella comunità del Liceo (biennio e triennio).

Don Angelo Pezzoli, dal 2008 missionario in Brasile nella diocesi di Serrinha, sarà parroco di San Pantaleone in Scanzorosciate: 67 anni, originario di Leffe, è stato curato a Curnasco e Boccaleone, poi parroco di Santa Croce di San Pellegrino e di Entratico.

Don Valerio Vigani, dal 2012 vicario parrocchiale di Cologno, è destinato a Calepio: 63 anni, nativo di Villongo San Filastro, è stato curato a Madone e a Telgate, poi Parroco di Gandosso e Costa Mezzate.

Don Antonio Vitali, dal 2005 Parroco di San Pantaleone in Scanzorosciate e dal 2013 vicario locale, è nominato a Foppenico: 53 anni, originario di Calusco, è stato curato a Pedrengo, Curno e Santa Caterina in Bergamo.

L’effettiva presa di possesso canonica dei parroci designati avverrà a settembre e successivamente vi sarà l’ingresso nelle nuove comunità che sono chiamati a guidare.

Il vescovo Beschi ha provveduto anche a destinare altri sacerdoti con diversi ruoli pastorali: don Virgilio Balducchi è stato nominato vicario parrocchiale di Cividate al Piano: 66 anni, nativo di Tavernola, dal 2012 era a livello nazionale ispettore generale dei Cappellani delle Carceri, ministero a cui si è dedicato dal 1990; don Mario Morè sarà vicario interparrocchiale di San Giovanni Bianco e di Fuipiano al Brembo: 67 anni, originario di Sforzatica Sant’Andrea, dal 2008 è parroco di Botta di Sedrina.

Inoltre, a don Benvenuto Brozzoni è stato conferito l’incarico di collaboratore pastorale di Almè; dal 2005 era parroco di Sombreno, incarico che ha lasciato per raggiunti limiti di età. Don Vittorio Ginami, attualmente parroco di Calepio, sarà residente a San Pellegrino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA