Parapendio caduto? Risolto il giallo: le evoluzioni hanno tratto in inganno
Le ricerche nella serata tra Prezzate e Barzana (Foto by Foto Colleoni)

Parapendio caduto? Risolto il giallo:
le evoluzioni hanno tratto in inganno

Le ricerche sono durate tutta la serata di domenica dopo una segnalazione al 112. Nessun allarme è però scattato e non ci sono sportivi con parapendio dispersi. Ecco cosa potrebbe essere successo.

Sono scattate le ricerche,domenica sera attorno alle 20 nella campagna tra Prezzate di Mapello e Barzana, dopo che una coppia ha segnalato al 112 di aver visto «cadere un uomo con il parapendio», pare dopo un «avvitamento» un po’ rapido. In zona si sono dunque portati i vigili del fuoco di Zogno e Madone, la Protezione civile e, finché la luce lo ha consentito, anche l’elisoccorso del 118.

Le ricerche sono proseguite per due ore: alle 22 sono state interrotte perché non è stato trovato alcun ferito. Inoltre gli accertamenti dei carabinieri nei club di parapendio della zona hanno escluso loro iscritti «dispersi». Dalle inagini e ricerche messe in atto potrebbe essersi trattato di un para-motorista che potrebbe aver effettuato delle evoluzioni in cielo molto «ardite», creando così preoccupazione tra chi l’ha notato in cielo. Le ricerche sono state quindi sospese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA