Ponte di Calusco, conto alla rovescia Il 29 marzo apre a bici e pedoni

Ponte di Calusco, conto alla rovescia
Il 29 marzo apre a bici e pedoni

Via libera, ma solo per biciclette e pedoni. L’annuncio del commissario Gentile in risposta ai sindaci che assicurano: «Ora occhi puntati sul consolidamento».

Rfi (Rete ferroviaria italiana) ha mantenuto l’impegno assunto. Il ponte San Michele aprirà al traffico leggero il 29 marzo, due giorni prima di quanto previsto dal cronoprogramma ufficiale. Da questa data quindi (è un venerdì) si potrà percorrere la carreggiata stradale del viadotto completamente rifatta in bici o a piedi: un grande vantaggio, in particolar modo per i pendolari che, dalla serrata del san Michele, avvenuta a metà settembre, sono stati costretti a spostarsi dalle stazioni di Calusco e Paderno, o viceversa, in navetta con grande dispendio di tempo (minimo tre quarti d’ora).


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 28 febbraio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA