Processo tifosi, respinto il ricorso Belotti in Fb: adesso mi chiedano scusa
Daniele Belotti

Processo tifosi, respinto il ricorso
Belotti in Fb: adesso mi chiedano scusa

Respinto il ricorso del pm Carmen Pugliese in merito al caso del tanto discusso processo ai tifosi. La Cassazione ha dato ragione a Daniele Belotti.

Era infatti prevista per la giornata di giovedì 15 settembre la decisione della Cassazione sul ricorso presentato dal pm Carmen Pugliese contro la sentenza con cui il gup Ezia Maccora ha prosciolto il segretario provinciale della Lega, Daniele Belotti, dall’accusa di concorso esterno in associazione per delinquere, nell’ambito del procedimento a carico di sei ultrà atalantini.

Il magistrato bergamasco ha accusato il leader del Carroccio di aver agito come una sorta di ideologo della Curva nonché consigliere del capo ultrà Claudio «Bocia» Galimberti. Assistito dall’avvocato Marco Saita, Belotti si è sempre difeso spiegando di aver agito invece da pompiere, cercando di mediare per scongiurare disordini, spesso su richiesta degli stessi questori e prefetti.

L’accusa di associazione per delinquere per Galimberti e cinque suoi fedelissimi, e quella di concorso esterno per Belotti, era caduta una prima volta con la sentenza di non luogo a procedere del gup Patrizia Ingrascì, ribaltata da un primo ricorso in Cassazione vinto dal pm Pugliese. È toccato quindi al gup Ezia Maccora pronunciarsi: Galimberti e gli altri cinque sono stati rinviati a giudizio mentre Belotti, la cui posizione era stata stralciata, dopo una mini-istruttoria in cui sono stati sentiti come testimoni alcuni fra i questori e i prefetti che hanno gestito l’ordine pubblico a Bergamo negli ultimi anni, è stato prosciolto di nuovo. Contro quest’ultima decisione è arrivato il secondo ricorso in Cassazione del pm Pugliese. Mercoledì a Roma l’udienza, in cui la procura generale ha chiesto l’accoglimento dell’istanza del pm: nella giornata di giovedì la decisione della Cassazione di respingere il ricorso del pm.

Nella serata di giovedì Daniele Belotti ha anche indetto una conferenza stampa e pubblicato un post in facebook con tanto di fotografia calcistica «Atalanta-Roma 4-1» e la richiesta di scuse: «Intanto godiamoci la vittoria ATALANTA-ROMA 4-1 in attesa, penso vana, che qualche inquirente tiri fuori il coraggio di chiedere scusa...» si legge in Fb.


© RIPRODUZIONE RISERVATA