Razzia di biciclette alla 3T di Presezzo L’azienda: «Aiutateci a ritrovarle»
Il foro praticato nel muro dell’azienda 3T di Presezzo (Foto by Internet)

Razzia di biciclette alla 3T di Presezzo
L’azienda: «Aiutateci a ritrovarle»

Il furto accaduto all’alba del 26 novembre. I ladri hanno rubato tutte le biciclette in esposizione. «Se qualcuno ci può fornire informazioni per aiutarci a catturare i ladri e recuperare le biciclette, ce lo faccia sapere».

L’appello è stato scritto da Rene Wiertz, presidente e amministratore delegato dell’azienda, sul blog del sito internet ha pubblicato le immagini spettacolari del furto e un particolare delle biciclette rubate, appellandosi a chiunque sappia qualcosa di utile alle indagini di avvisare.

Il furto è avvenuto all’alba del 26 novembre. I ladri, secondo quanto scritto nel post, in 6/8 persone sono entrate negli uffici dell’azienda a Presezzo facendo un buco nella parete largo oltre un metro e facendo in pochi minuti razzia di tutti i modelli di biciclette del magazzino circa 20. Tra le bici rubate anche «un pezzo unico dipinto dal nostro amico defunto Dario Pegoretti». La polizia è arrivata 10 minuti dopo che è scattato l’allarme ma dei ladri già non c’era più traccia.

la bicicletta firmata da Pegoretti

la bicicletta firmata da Pegoretti
(Foto by Internet)

«La cosa più triste di tutte, continua il post, è appunto quella che una delle bici rubate è un Exploro dipinta dal Dario Pegoretti, morto pochi mesi fa che ci aveva fatto il regalo per celebrare il lancio della nostra prima bicicletta».

Tutti nell’azienda sono rimasti impressionati dal furto e dalla professionalità dei ladri in azione e anche per questo hanno lanciato un appello a chiunque possa aiutare a risalire ai ladri: «Se qualcuno di voi vede una qualsiasi delle nostre bici offerte su Internet, nei negozi o in qualsiasi altro modo che sembra sospetta, fatecelo sapere. E tenga particolarmente d’occhio la bici Pegoretti. Il vostro aiuto è molto apprezzato!»


© RIPRODUZIONE RISERVATA