Rubata ad Azzonica l’auto di Mario Massima condivisione in Facebook

Rubata ad Azzonica l’auto di Mario
Massima condivisione in Facebook

Sulla pagina Facebook «Sei di Bergamo se...» Alessandra Locatelli ha pubblicato un post che riferisce di un furto di auto «drammatico» ad Azzonica di Sorisole.

«Drammatico» perché a essere stata rubata è stata la Lancia Zeta blu del mitologico Mario Novità. Riconoscibilissima per la vetrofania dell’Associazioni nazionale alpini sul parabrezza anteriore e per un cartellone dell’Adunata Alpini ad Asti e una foto di Papa Giovanni Paolo II con il cappello d’alpino sul lunotto posteriore.

Oltre a essere l’unico mezzo per trasportare la moglie malata, nell’auto c’erano anche la fisarmonica e l’amplificatore utilizzati da Mario per allietare gli anziani delle case di riposo. Il post si conclude con un «Massima condivisione per favore, è disperato!». La targa è BB023SY


© RIPRODUZIONE RISERVATA