Siete in partenza per Reggio Emilia? Attenzione alla nebbia e al traffico

Siete in partenza per Reggio Emilia?
Attenzione alla nebbia e al traffico

Si segnala foschia ma anche vera e propria nebbia nella zona di Reggio Emilia: attenzione quindi per chi va a vedere l’Atalanta questa sera. E attenzione anche al traffico. Ecco cosa sapere.

Banchi di nebbia sono segnalati a tratti sia nella bergamasca sia nella zona di Reggio Emilia, anche per questa sera e quindi meglio viaggiare sempre con cautela. Inoltre attenzione anche al traffico, in particolare per chi passa dalla A21 e quindi da Cremona dove sono segnalati forti rallentamenti a causa di un cantiere.

CI parla di 20-25 minuti di coda sia in direzione di Cremona sia in direzione di Bergamo e forse il consiglio è quello di scendere dalla A22 oppure usare la A58. Per raggiungere Reggio Emilia sono infatti diverse le strade che si possono percorrere. La più diretta è la A4 fino a Brescia Centro e da qui la A21 verso Cremona, per poi immettersi nella A1 a Fiorenzuola e raggiungere Reggio Emilia. Il cantiere è proprio su questo tratto, lo stesso cantiere che aveva creato disagi quando i bergamaschi si erano diretti a Reggio per Atalanta-Everton.

Possibili delle alternative, quindi, per evitare super code: proseguire in A4 fino a Verona e da qui prendere la A22 direzione Modena (uscendo poi a Carpi e raggiungendo Reggio con la viabilità ordinaria) oppure prendere l’A4 in direzione Milano e da qui la A1 attraverso la tangenziale est (però notoriamente trafficata) o la nuova Tangenziale A58Teem.

© RIPRODUZIONE RISERVATA