Stadio, a settembre pronta la curva Nord Nasce la terza piazza della città
Il rendering dello stadio

Stadio, a settembre pronta la curva Nord
Nasce la terza piazza della città

Seimila e seicento metri quadri: la terza piazza di Bergamo come estensione dopo piazza Matteotti (7.693 mq) e quella della stazione (7.038 mq).

L’intervento di restyling dello stadio - elaborato dallo Studio De8 - restituirà alla città uno spazio finora ostaggio delle auto, quello sotto la curva Sud, intitolato a Lodovico Goisis. E non solo: «Un parco urbano a Nord, si libera la corte dell’impianto cinquecentesco e si crea uno spazio di rispetto sul fronte d’accesso al Lazzaretto».

Nella relazione di accompagnamento al progetto, protocollata a Palazzo Frizzoni, il termine più frequente è «ri-generazione». Con un trattino non casuale, ad enfatizzare quel prefisso «ri» dal valore iterativo, ad indicare un’azione che si compie ancora, nuovamente per definire (anzi, ri-definire) un nuovo rapporto tra lo stadio e il suo contesto storico.

Un nuovo volto, 90 anni dopo la costruzione: un progetto pronto a passare dalla carta alle gradinate. E non servirà molto: per settembre la nuova curva Nord dovrà essere già pronta. Su L’Eco di Bergamo in edicola venerdì 7 dicembre un approfondimento di due pagine.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 7 dicembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA