Successo per «Ricomincio da 3» E l’anno prossimo raddoppia

Successo per «Ricomincio da 3»
E l’anno prossimo raddoppia

6.655 è un numero semplice da ricordare. Un po’ più difficile tradurlo in un progetto capace di coinvolgere altrettanti ragazzi nella pratica di attività sportive. Da ormai 26 anni, il Comune con Bergamo infrastrutture e la collaborazione della cooperativa Sport e cultura di Seriate ci riescono egregiamente grazie a «Ricomincio da 3», iniziativa che si propone come un’integrazione dell’offerta formativa degli istituti comprensivi cittadini.

Accanto alla motricità, il programma prevede anche nuoto e orienteering per le soli classi quinte. Totale degli alunni coinvolti: i «famosi» 6.655. Una parte dei quali, fino a venerdì prossimo, si ritroverà nella consueta cornice del Lazzaretto per la festa conclusiva. «Le giornate finali – sottolinea Matteo Colleoni referente tecnico del progetto per la cooperativa Sport e cultura – rappresentano un momento unico e importante: nove giorni durante i quali, attraverso il gioco, i bambini ritrovano, non solo momenti di serenità e condivisione, ma anche quei valori come l’integrazione e il rispetto verso gli altri che stanno alla base dell’intero progetto».

Un progetto apprezzato che, oltre a essere confermato, il prossimo anno troverà manforte grazie a un’iniziativa analoga: «Considerato il successo di Ricomincio da 3 - sottolinea l’assessore allo Sport e all’istruzione Loredana Poli – e il suo un enorme valore aggiunto sul piano didattico, abbiamo pensato di proseguire sulla stessa strada con “Lo sport in cartella”, progetto il cui bando è in scadenza proprio in questi giorni. In collaborazione con l’Ufficio scolastico, abbiamo così invitato le associazioni a presentare progetti per integrare ulteriormente l’offerta formativa con attività sportive, non solo negli istituti primari ma anche nell’ultimo anno di materna e nei primi due delle medie, offrendo in cambio alle stesse associazioni la possibilità di utilizzare le palestre comunali in via prioritaria per i loro corsi pomeridiani».

«Vedremo la risposta – conclude Poli – l’esperienza maturata con Ricomincio da 3 ci induce a essere fiduciosi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA