Tram in Val Brembana, 2500 firme «E i giovani sono i più convinti»

Tram in Val Brembana, 2500 firme
«E i giovani sono i più convinti»

Prosegue la raccolta per sollecitare la linea T2 da Bergamo a Villa d’Almè, promossa dal sindaco di Lenna, Jonathan Lobati.

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Lo sa bene Jonathan Lobati, sindaco di Lenna, che da due mesi a questa parte sta lavorando sodo per raccogliere firme da portare in Provincia, al presidente della Teb Filippo Simonetti, all’assessore regionale alla Mobilità (Alessandro Sorte) e al ministero delle Infrastrutture. Obiettivo? Il tram in Valle Brembana e 5.000 autografi. Per ora quota 2.500 è stata superata in carrozza...

L’ipotesi di tracciato

L’ipotesi di tracciato

«Oltre il 50% dell’obiettivo è stato raggiunto – precisa Lobati –. Hanno firmato soprattutto i giovani della valle che hanno compreso come il tram è una priorità che non può più attendere». Una simulazione stima che l’apertura della Teb 2 da Bergamo a Villa d’Almè farebbe diminuire il traffico a Pontesecco del 30%.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 21 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA