Tre vittime  sulla strada, tragico bilancio Sono 41 da inizio anno tra città e provincia

Tre vittime sulla strada, tragico bilancio
Sono 41 da inizio anno tra città e provincia

Il dato è preoccupante: dopo la domenica di sangue cresce il numero delle vittime che, dall’inizio dell’anno sono ora 41.

Domenica di sangue sulle strade della nostra provincia. Il tragico bilancio era fermo a luglio a 14 vittime. Un numero record, che, stando alle statistiche raccolte dall’Associazione italiana familiari e vittime della strada, non si era mai fatto registrare, per tale periodo, almeno negli ultimi 10 anni, e a cui ci si era avvicinati solo nel 2010, quando, però, ci si era fermati a 12. Se poi si pensa che a luglio 2017 il bilancio mensile era stato solo di un deceduto e che la media degli anni precedenti, riferita a questo periodo, è di sette vittime, ecco che il quadro mostra tutta la sua drammaticità. Con la giornata di domenica il bilancio delle vittime sulle nostre strade, da inizio anno, è salito a 41 morti tra Bergamo e provincia.

Due pagine di approfondimento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 27 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA