Zogno, sfida a colpi di motosega e scure Boscaioli, Capelli è il campione

Zogno, sfida a colpi di motosega e scure
Boscaioli, Capelli è il campione

La sfida di Zogno ha visto primeggiare Dario Capelli, ma la finale si disputerà il 24 settembre a Branzi. Giochi ancora aperti per il titolo lombardo.

A colpi di scure e motosega, la gara dei boscaioli è stata sicuramente uno dei momenti più apprezzati della notte bianca di Zogno. Una folla di spettatori si è assiepata ai bordi del campo di gara per seguire le esibizioni di questi «particolari» atleti. Si tratta della settima tappa del circuito di campionato, la prossima sarà la finale del 24 settembre che si svolgerà a Branzi in occasione della Fiera di San Matteo, ed i giochi per il titolo potrebbero essere ancora aperti

Diverse le prove e le specialità di questa singolare competizione. Una con la scure in cui ha primeggiato Dario Capelli seguito nell’ ordine da Frank Lobati, Diego Astori e Stefano Tomaselli. Nella prova con la motosega velocità primo posto per Pietro Scuri e quindi Francesco Gamba, Paolo Giuliani e Cristian Paleni. La prova a staffetta è stata vinta dal Team Enus di cui è coordinatore lo scultore con la motosega Enus Milesi. La classifica provvisoria di circuito vede in testa Dario Capelli (111 punti), seguono nell’ ordine Frank Lobati (107 punti), Pietro Scuri (91 punti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA