Ciclabile, stop agli incidenti  Luci nelle gallerie della Val Brembana
Una delle gallerie della pista ciclabile brembana con le luci a terra: ora saranno tolte

Ciclabile, stop agli incidenti

Luci nelle gallerie della Val Brembana

Pronto il progetto della Provincia: saranno posizionate solo sulla volta.

Così si scongiureranno schianti nelle gallerie. Arrivano le luci a led, solo sulla volta e sempre accese. Il progetto, sollecitato dalla Comunità montana, è della Provincia e riguarda le sei gallerie tra Camerata Cornello e San Giovanni Bianco, più volte buie.

Tunnel che spesso risultano bui a causa del malfunzionamento dell’impianto luci a terra, particolarmente suggestivo, ma dimostratosi poco funzionale in questi anni. Ormai non è trascorsa estate che una galleria della pista ciclabile brembana, in particolare nel tratto Camerata Cornello-San Giovanni Bianco, risultasse buia: o per le infiltrazioni d’acqua che danneggiavano l’impianto luci o per i vandalismi che rompevano le lampadine o i sensori per l’accensione delle luci. Nelle gallerie, infatti, l’impianto si accende solo al passaggio di qualcuno, grazie a un sistema di fotocellule.

Ancora oggi, per esempio, la galleria più lunga tra i due paesi risulta essere al buio. Ormai da mesi. E negli anni, questa situazione, ha provocato una lunga serie di incidenti, con diversi ciclisti feriti. Il problema è quindi stato sollevato più volte, anche rispetto a chi avrebbe dovuto, ogni volta, riparare il danno: solo il Comune dove, per sua «sfortuna», si trova quel tratto di ciclabile in galleria, o tutti i Comuni attraversati dalla pista?


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 5 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA