Domenica 17 Agosto 2014

Si ustiona con il latte caldo

Bimbo di un anno in ospedale

Latte artificiale nel biberon

É ricoverato nel reparto di Pediatria dell’ospedale Bolognini di Seriate il bimbo ghanese di un anno rimasto ustionato dal latte bollente finitogli sul torace.

In realtà la scottatura risaliva a tre giorni fa ma sabato pomeriggio 16 agosto i genitori del bimbo si sono preoccupati nel non vedere miglioramento dell’ustione e così hanno pensato bene di rivolgersi all’ambulatorio pediatrico dell’ Asl di Romano. La ferita era stata provocata dal latte che era finito addosso al piccolo prima che fosse nutrito col biberon. Una scottatura che aveva generato allarme tra i genitori del bimbo, pronti a rivolgersi all’ambulatorio pediatrico di Romano, cosa che hanno fatto anche in occasione delle programmata medicazione.

Quando la famiglia di ghanesi si è presentata nella palazzina dell’Asl di via Cavagnari, il medico di turno non ha nascosto la sua preoccupazione, verificando il peggioramento dell’ustione. Immediata la richiesta d’intervento al 118 che ha inviato all’ambulatorio pediatrico un’autoambulanza infermierizzata in servizio all’ospedale di Romano. Verificate le condizioni del piccolo, il personale di soccorso ha trasferito il bimbo ghanese al Bolognini di Seriate dove è stato trattenuto in osservazione.

© riproduzione riservata