Venerdì 06 Giugno 2014

Suor Cristina vince «The Voice»

E il «Padre Nostro» divide la rete

Suor Cristina Scuccia durante The Voice of Italy

Suor Cristina vince la seconda edizione di “The Voice” su Rai2 e dopo l’annuncio della vittoria recita un Padre Nostro con il pubblico. Qualcuno la segue, qualcuno no, ma tanto basta a scatenare la rete. Perché, si sa, la Rai è la tv dello Stato e lo Stato è laico, ergo… Via ai commenti indignati.

I social network stamattina ne erano pieni, i link ai vari articoli sulla serata anche: «La solita propaganda della Chiesa!», «Che schifo… il Vaticano ha pagato per vincere. Fa tutto parte della campagna marketing», «E dobbiamo pure pagare il canone per questa propaganda?ì», «Assolutamente vergognoso che la Rai abbia permesso di mandare in onda un rito religioso, davanti a milioni di spettatori. Se un ateo avesse cominciato un discorso sulla religione e sui suoi dogmi l’avrebbero impiccato».

L’elenco potrebbe essere molto lungo. Il tutto perché la concorrente è una suora e ha recitato una preghiera in diretta tv. Uno scandalo non da poco, in una società e in una televisione ben più abituate a sederi nudi e parolacce.

Leggi tutto l’articolo su Sant’Alessandro.org

© riproduzione riservata