Venerdì 01 Gennaio 2010

Il Bergamo Musica Festival
festeggia il nuovo anno a Osaka

Il Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti festeggia l’anno nuovo in Giappone. Il Donizetti di Bergamo è, infatti, in Giappone per la seconda volta in occasione di una nuova tournée che, a partire da Osaka, toccherà, in 26 giorni, dodici città (oltre Osaka, Kobe, Iwakuni, Tokyo, Yokohama, Hamamatsu, Nagoya, Tsu/Mie, Musashino, Morioka, Chigasaki, Yokosuka) per un totale di diciassette rappresentazioni: nove di Elisir d’amore di Gaetano Donizetti e otto della Traviata di Giuseppe Verdi, spettacoli già sul palcoscenico del Donizetti nell’ottobre 2009.

Prima tappa del viaggio, che con partenza da Milano Malpensa ha fatto scalo a Tokyo, la città di Osaka. Primo Teatro il Kohsei Nenkin Kaikan di Osaka appunto, che ospiterà la prima rappresentazione della Traviata, programmata per domenica 3 gennaio. Mentre la prima rappresentazione di Elisir d’amore avrà luogo martedì 5 gennaio alla Bunka Hall di Kobe. Gli artisti e le compagini (Orchestra e Coro del Bergamo Musica Festival) sono in prova già da oggi, 1 gennaio 2010. Riunioni di lavoro anche per i tecnici, che cominceranno a montare le scene di Traviata domani, 2 gennaio.

Programmato un incontro tra Claudia Sartirani, assessore alla Cultura e Spettacolo del Comune di Bergamo, e Corrado Molteni, Addetto culturale dell’Ambasciata di Tokyo, presso la sede dell’Ambasciata lunedì 4 gennaio. L’ambasciatore sarà invece presente alla rappresentazione della Traviata dell’8 gennaio al Bunka Kaikan di Tokyo. Prima di sei rappresentazioni (tre di Elisir e tre di Traviata) che il Donizetti terrà nella capitale.

k.manenti

© riproduzione riservata