Mercoledì 13 Gennaio 2010

Giovedì alle 18
la Lectura Dantis

La Lectura Dantis Bergomensis, organizzata dal professor Enzo Noris in collaborazione con il Comitato di Bergamo della Società Dante Alighieri, riprende giovedì 14 gennaio alle 18, al Collegio Sant’Alessandro, con Umberto Zanetti che illustrerà il canto VI del Purgatorio.

Il relatore, oltre che poeta e saggista, è direttore della Classe di Lettere ed Arte dell’Ateneo di Bergamo, vicepresidente del Cenacolo Orobico e socio del Kiwanis Club Bergamo.

Nelle tre cantiche della Commedia il canto VI è dedicato al tema politico. In particolare il VI del Purgatorio contiene la famosa invettiva “Ahi serva Italia, di dolore ostello” e si conclude con una ironica ed amara invettiva contro Firenze: “Fiorenza mia, ben puoi essere contenta/di questa digression che non ti tocca”.

Al di là dei riferimenti alla situazione storico-politica del Trecento, il canto affronta questioni di grande attualità, tra le quali la responsabilità delle autorità politiche e il prevalere dei particolarismo e degli interessi privati sul bene comune.

Sede dell’incontro: Salone Bernareggi, al Collegio Vescovile Sant’Alessandro, via Garibaldi 3. Ingresso libero.

r.clemente

© riproduzione riservata