Martedì 26 Gennaio 2010

Orobie Film Festival, per 8 giorni
la montagna diventa protagonista

Il Centro Congressi Giovanni XXIII ospiterà, dal 6 al 13 febbraio, la quarta edizione di Orobie Film Festival, il Festival Internazionale del Documentario di Montagna e del Film a Soggetto, organizzato dall'Associazione Montagna Italia. L’evento nasce dalla consapevolezza che le Alpi Orobie e i territori che esse abbracciano costituiscono un meraviglioso habitat ed un fecondo territorio economico, culturale e ricreativo nel cuore della Lombardia, che si distingue per la sua specifica e multiforme natura, cultura e storia.

L’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia, Massimo Zanello, ha affermato con orgoglio di essere al fianco di OFF che sta crescendo ogni anno, assumendo un taglio sempre più internazionale. D’altronde la montagna è uno scrigno di straordinaria, profonda e radicata cultura che va preservata. L’assessore alle Politiche Montane della Provincia di Bergamo, Fausto Carrara, ha dichiarato che la Provincia è al fianco di OFF, un Festival di qualità che, con grande impegno, cerca di avvicinare sempre più l’uomo alla montagna e sottolineando, inoltre, la piacevole sensazione di benessere quando, tornato da un viaggio e rientrato a Bergamo, gli si ripongono di fronte agli occhi le meravigliose Prealpi Orobie che OFF si prodiga per promuovere.

Prendendo spunto dalla IV edizione di OFF, il vicesindaco del Comune di Bergamo, Gianfranco Ceci vuole puntare sul tema del turismo, per mettere in risalto ciò che già esiste, ovvero le bellezze naturali bergamasche, a cui però spesso non viene data la giusta importanza. Lo scopo è raggiungere i cittadini promuovendo il territorio e OFF è un’ottima manifestazione in questo senso. Il Presidente di OFF, Roberto Gualdi, dopo un doveroso ringraziamento ai partner che sostengono il Festival, ha presentato il programma della IV edizione che per quest’anno offre numerose novità, quali il gemellaggio con il Canton Ticino svizzero, l’aspetto benefico di OFF che quest’anno ha scelto di sostenere l’Associazione Kailash Onlus, che si occupa di adozioni a distanza in Tibet e infine il doveroso tributo in memoria di Angelo Gamba per la passione con cui si è dedicato alle Alpi Orobiche nel corso della sua vita.

Tra le novità di questa quarta edizione si annovera anche l’aggiunta della prima edizione del Concorso Fotografico Internazionale Orobie Festival, in collaborazione con pieroweb.com di Piero Gritti che è presidente di giuria. Dunque, la IV edizione di OFF si apre a nuovi ambiti, oltre a quello del cinema, per promuovere il vasto patrimonio montano: non solo fotografia, ma anche enogastronomia con Slow Food Valli Orobiche e Agripromo, ed editoria con tre appuntamenti di presentazioni di libri organizzati dalla Libreria Fassi di Bergamo del gruppo Ubik.

Inoltre, a seguito del numero sempre maggiore di documentari pervenuti al Comitato Organizzatore, quest’anno è stato inserito nel programma un pomeriggio di proiezioni, previsto per la giornata di domenica 7 febbraio. Un saluto anche dalla Presidente del CAI – Regione Lombardia, Renata Viviani, che ha accettato volentieri l’invito al Gran Galà Internazionale della Montagna previsto per sabato 13 febbraio, per ritirare il prestigioso Premio Montagna Italia “quale prima donna proclamata Presidente del CAI – Regione Lombardia”.

Il cinema trasmette e risalta la cultura e la bellezza delle montagne; d’altronde le montagne sono “belle” e tali devono rimanere, per cui noi esseri umani abbiamo una grande responsabilità in merito. Il Presidente della Confiab – Consorzio Fidi dell’Associazione Artigiani di Bergamo, Angelo Ondei, è intervenuto per sottolineare il proprio sostegno ad OFF, focalizzando l’attenzione sul rapporto tra capacità imprenditoriale e cultura, dato che questo difficile momento di crisi è una sfida per le aziende.

Il responsabile relazioni esterne del Credito Bergamasco, Giampietro Rocchetti in qualità di partner ufficiale, ha sottolineato l’affiancamento ad OFF in quanto banca locale di riferimento e banca del territorio, vicino al mondo della cultura. Ha dichiarato, inoltre, che ci sono tante manifestazioni, ma scegliendo OFF, hanno optato per l’eccellenza, augurando la buona riuscita della manifestazione.

Per il Comitato Ev-K2-Cnr era presente Francesca Steffanoni, responsabile Comunicazione e Relazioni Istituzionali. Il Comitato, presieduto da Agostino Da Polenza, accompagna OFF con i portali montagna.tv e montagna.org. Quest’anno, inoltre, avrà modo di presentare il film fuori concorso “Karl” dedicato alla tragica scomparsa di Karl Unterkircher, durante la spedizione al Nanga Parbat, nel luglio 2008. Il film della regista Valeria Allievi e della giornalista Sara Sottocornola, è stato prodotto da Montagna.tv e ha riscosso un grande successo.

Il vice-direttore di Ticino Turismo, Charles Barras, ha dichiarato l’orgoglio del gemellaggio che quest’anno OFF dedica al Canton Ticino svizzero, perché è un’occasione di promozione del loro territorio, caratterizzato da una ricca natura da scoprire. L’appuntamento è fissato per sabato 6 Febbraio alle 20.30 al Centro Congressi Giovanni XXIII per la serata di inaugurazione del Festival per tutti gli appassionati della montagna e non solo, serata che si aprirà con una degustazione di prodotti tipici bergamaschi, offerta da Agripromo. Guarda nel link tutto il programma

a.ceresoli

© riproduzione riservata