«Aggiungi un posto a tavola»
Guidi e la Laurito al Creberg

«Aggiungi un posto a tavola» Guidi e la Laurito al Creberg
In occasione dei 60 anni del teatro Sistina e a 35 anni dal suo debutto, torna in scena «Aggiungi un posto a tavola», uno degli spettacoli più amati di Garinei e Giovannini. Lo show sarà proposto il 6 marzo alle 21 e il 7 marzo alle 16 al Creberg Teatro di Bergamo. Diventata oramai un classico del teatro italiano, questa commedia musicale, nata dalla penna di Garinei e Giovannini con la collaborazione di Jaja Fiastri e dalla partitura di Armando Trovajoli, è stata rappresentata per la prima volta nel 1974.

E' uno spettacolo unico e particolarissimo che deve il suo successo, oltre che alle invenzioni del testo e delle musiche, alla perfetta macchina teatrale inventata da Giulio Coltellacci che firmò scene e costumi. La canonica, la piazza con il sagrato, l'Arca si succedono in maniera continua grazie ai due girevoli che danno vita a cambiscena che spesso hanno strappato l'applauso a «scena aperta». In questa versione ritroviamo le coreografie di Gino Landi, tra i più apprezzati e conosciuti coreografi italiani e storico collaboratore della ditta G&G e autore delle coreografie originali. La regia è quella originale di Garinei e Giovannini rimessa in scena da Johnny Dorelli. Fin dalla sua prima rappresentazione «Aggiungi un posto a tavola» ha conquistato il cuore del pubblico che ha applaudito i suoi personaggi in ogni angolo del mondo.

Lo spettacolo è un rarissimo caso di commedia diventata veramente internazionale: è infatti stata rappresentata in oltre 50 versioni dalla Russia all'Inghilterra, dal Brasile alla Cecoslovacchia, dall'Austria all'Argentina e poi in Messico, in Perù e in Spagna. La storia, liberamente ispirata a «After me the deluge» di David Forrest, narra le avventure di Don Silvestro e del suo paese, scelti da Dio per costruire una nuova arca e salvarsi dal secondo diluvio universale.

In questa edizione Gianluca Guidi, attore e cantante di talento che il pubblico italiano ben conosce e apprezza, indosserà la tonaca di Don Silvestro garantedogli la sua innata simpatia e comunicatività. Nel ruolo del sindaco Crispino torna Enzo Garinei con la sua inarrestabile verve. Consolazione avrà la simpatia, la carica vitale e ironica di Marisa Laurito, beniamina del pubblico che da sempre la segue nelle sue performance televisive e teatrali. Marco Simeoli, che il pubblico teatrale ricorda sicuramente nelle ultime due stagioni a fianco di Gigi Proietti in «Di Nuovo Buonasera», sarà l'ingenuo e focoso Toto. Valentina Cenni vestirà gli innamorati panni di Clementina mentre Titta Graziano interpreta Ortensia la «severa» moglie del sindaco Crispino e Andrea Carli quelli dell'austero Cardinale Consalvo. Uno spettacolo che sarà ancora una volta capace di «rapire» gli spettatori per portarli in un fantastico mondo fatto di musica e risate.

BIGLIETTI
I settore € 35 + diritto di prevendita
II settore € 30 + diritto di prevendita
III settore € 25 + diritto di prevendita

Nei punti vendita TICKETONE e sportelli del CREDITO BERGAMASCO, a fronte del servizio offerto, il diritto di prevendita (del 10%) viene maggiorato di € 1,50.
CREBERG TEATRO BERGAMO: Via Pizzo della Presolana – Bergamo - Tel. 035 34.32.51 www.crebergteatro.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA