Creberg, annullamento numero 12
Alex Britti cancella il concerto

Creberg, annullamento numero 12 Alex Britti cancella il concerto
Un altro annullamento per il Creberg Teatro. Dopo lo spettacolo di Lillo & Greg in programma il 19 marzo, è arrivato anche quello del concerto di Alex Britti previsto per lunedì 22 marzo. E' il dodicesimo annullamento della stagione: una quota record.

Per i rimborsi dei biglietti acquistati è necessario rivolgersi al teatro o alla prevendita dove è stato acquistato il biglietto entro il 9 aprile 2010. I biglietti acquistati presso le filiali del Credito Bergamo verranno rimborsati al botteghino del teatro. Il promoter City Medials Two ha chiuso le prevendite per motivi che non ha ancora comunicato.

I contrattempi sono cominciati subito: Massimo Ranieri fa solo una delle due repliche annunciate (peraltro «sold out», il 21 novembre) per un guasto a uno dei camion della produzione; lo stesso fa la Melevisione il 24 gennaio per l'insufficiente numero di prenotazioni della seconda replica; «Carmen» di Rossella Brescia slitta il 28 novembre e poi dà forfait (era prevista il 4 marzo) per «motivi personali»; Raffaele Paganini annulla il suo show il 18 dicembre per infortunio; Cesare Picco salta il 23 dicembre per neve. «Sgarbi, l'altro» viene annullato il 13 febbraio, come «L'ebreo» con Ornella Muti il 13 marzo: sui motivi c'è un contenzioso aperto. «Avenue Q», in programma il 27 febbraio, salta per problemi legati alla produzione. Infine, l'annullamento di venerdì 19 dello spettacolo di Lillo & Greg e oggi quello di Alex Britti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA