Lab80 salva i film di famiglia
con il progetto «Cinescatti»

Lab80 salva i film di famiglia con il progetto «Cinescatti»
Cinescatti è il nuovo progetto del Laboratorio 80 per il recupero e la valorizzazione degli archivi di famiglia, con particolare attenzione ai filmati realizzati da cineamatori tra gli anni Venti e gli anni ottanta nei formati 9,5mm, 8mm, Super8, 16mm. I film di famiglia, spesso dimenticati in armadi, soffitte e cantine o comunque non più utilizzati per mancanza di apparecchiature o semplicemente perché le nuove tecnologie li hanno spodestati e fatti dimenticare, sono in realtà documenti preziosi per ricostruire una sorta di “psicologia del Novecento” fatta di paesaggi umani e di scenografie ormai scomparse.

Laboratorio 80 è dotato di strumenti tecnici all'avanguardia per il trattamento e il salvataggio delle immagini: la trascrizione su supporto digitale è effettuata in alta definizione, restituendo quindi totalmente le qualità e le caratteristiche dell'originale. Utilizzando un sistema di trascinamento che non impegna la perforazione, delicata e spesso compromessa, le pellicole, anche quelle più fragili o segnate dall'usura e da cattive condizioni di conservazione, non subiscono danneggiamento alcuno.

Un sistema laser di lettura garantisce il massimo di stabilità dell'immagine riprodotta. Un software appositamente studiato consente correzioni e il ripristino dei colori originali. e e la loro utilizzazione per scopi culturali e didattici. Cinescatti offre ai partecipanti la possibilità di riscoprire i propri film di famiglia e conservarli in formato digitale. Il regolamento sul sito www.cinescatti.it

Gli appuntamenti di CINESCATTI
Venerdì 26 marzo - ore 21,00 sala Porta S.Agostino - Bergamo proiezione dei film «Come un canto. Appunti e immagini di un regista dimenticato» di Paolo Simoni e Claudio Giapponesi (Italia 2009, 25') e «Inventario balcanico» di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi (Italia 2000, 63').

Sabato 27 marzo sala Porta S.Agostino - Bergamo ore 15,00 incontro di presentazione del progetto Cinescatti e di altre iniziative italiane e straniere rivolte al recupero e alla conservazione degli archivi di famiglia. Partecipano Associazione Home Movies di Bologna, Progetto Superottimisti di Torino, Cinémathèque Cinémémoire di Marsiglia. Alle 18,00 «Ricordi In-versi», spettacolo per musica, poesie e pellicole.

Fino al 28 marzo Cinescatti presenta alla sala Porta S.Agostino a Bergamo filmati realizzati a partire da film di famiglia. Orari e informazioni sul sito cinescatti http://www.cinescatti.it
INFO: Laboratorio 80 via Pignolo, 123 24121 Bergamo Tel. +39 035 342239 Fax +39 035 341255 [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA