Venerdì 16 Aprile 2010

Dapporto ne «L'appartamento»
Guarda i video dello spettacolo

Dal teatro al cinema, e ritorno. Billy Wilder e I.A.L. Diamond si erano ispirati a Noël Coward per «L'appartamento», film-capolavoro che fece strage di premi (cinque Oscar, tre Golden Globe, tre Bafta, una Coppa Volpi) e poi divenne una commedia musicale firmata da Neil Simon e Burt Bacharach, con il titolo Promesse promesse.

Ora «L'appartamento» diventa una commedia in prosa, nell'adattamento di Edoardo Erba (uno dei più capaci autori italiani, di cui ricordiamo almeno Maratona di New York) e Massimo Dapporto, in scena fino a domenica al Teatro Donizetti. Dapporto ne è anche protagonista con Benedicta Boccoli: per lui è il ritorno alla commedia brillante, ma è anche la prima volta come autore-attore.

Questa commedia brillante a misura delle nevrosi dell'uomo-massa (ma è anche una commedia morale) viene adattata da Erba (che in questa stagione ha già fatto un buon lavoro con «Die Panne» di Friedrich Dürrenmatt e «Roman e il suo cucciolo» di Reinaldo Povod) e Dapporto per sei attori, e cioè lo stesso Dapporto con Benedicta Boccoli, Rossana Bonafede, Riccardo Peroni, Carlo Ragone e Riccardo Maria Tarci.

La regia è di Patrick Rossi Gastaldi, uno specialista. Le scene sono di Luca Nardelli, i costumi di Cristiana Ricceri, le luci di Mario Esposito, la musica di Antonino Armagno. Fino a domenica (feriali ore 20.30, domenica 15.30). Ingresso euro 28/10. Info: www.teatrodonizetti.it, tel. 035-4160678.
Guarda nei link i video dello spettacolo

k.manenti

© riproduzione riservata