La vie d’artiste al Donizetti

La vie d’artiste al Donizetti

Continua anche quest’anno la tournée italiana di «La vie d’artiste raccontata a mia figlia», l’ultima creazione di uno dei più amati e famosi talenti teatral-circensi d’Europa, Jérôme Savary, attuale direttore dell’Opéra Comique di Parigi, che dal febbraio 2005 sta calcando i palcoscenici di tutta Europa. Lo spettacolo, inserito nel cartellone della stagione di prosa, sarà al teatro Donizetti da venerdì 16 a domenica 25 marzo.

È uno spettacolo musicale proposto in lingua italiana – una coproduzione di Atelier Théâtre e Pica Production - portato in tournèe italiana da Nuovo Teatro di Napoli. La regia e le scene sono firmate da Jérôme Savary, in scena insieme alla figlia Nina. La direzione musicale è di Gerard Daguerre, i costumi di Michel Dussarrat.

Lo spettacolo avrà inizio alle 20.30; la domenica alle 15.30. I biglietti sono in prevendita alla biglietteria del teatro Donizetti aperta dal lunedì al sabato dalle 13 alle 20.30.
Costo del biglietto: da 28 euro (più prevendita 10%) per platea e palchi a 12 euro (più prevendita 10%) per gallerie. I biglietti acquistati il giorno stesso di spettacolo non saranno caricati del diritto di prevendita.

La trama:
È il racconto, attraverso la vita da saltimbanco di Jérôme Savary, di un’epoca, quella dello spirito di libertà degli anni Sessanta, spirito che Savary ha ampiamente respirato e che oggi è capace di restituire in spettacoli come La vie d’artiste, dove ricrea l’atmosfera del suo Grand Magic Circus e dei suoi animali tristi che lui fondò a Parigi nel 1965. Un po’ come il vecchio Calvero di Chaplin, l’attore porta per mano la figlia Nina, attraverso un’esistenza che diventa scuola di vita. E lei lo ringrazia cantando le canzoni del Magic Circus.

Jerome Savary
Jerome Savary – nato in Argentina – nel ’58 si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Parigi. Nel 1965 fonda il Grand Magic Circus e nel 1968 il Gran Magic Circus et ses animeaux tristes. Dal 1982 al 1985 dirige il centro drammaturgico nazionale di Languedoc-Roussillon. Dal 1988 al 2000 dirige il Theatre National de Chaillot. Attualmente è direttore dell’Opera Comique di Parigi. Ha messo in scena un’ottantina di spettacoli teatrali.

(12/03/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA