Giovedì 04 Novembre 2010

Rodari e Tornielli a Bergamo
con il libro «Attacco a Ratzinger»

Venerdì 5 novembre il Centro culturale Fabio Locatelli e la libreria Buona Stampa hanno organizzato un incontro pubblico di presentazione dell'ultimo libro di uno dei più informati ed acuti vaticanisti italiani, Andrea Tornielli, intitolato provocatoriamente «Attacco a Ratzinger».

Scritto a due mani con Paolo Rodari, il libro edito da Piemme sta riportando un notevole successo non solo in Italia, ma anche all'estero, e costituisce un'appassionante e spesso inedita ricostruzione delle molte crisi che hanno caratterizzato questi primi cinque anni di pontificato di Benedetto XVI: le polemiche suscitate dal discorso di Ratisbona, il caso del vescovo di Varsavia, accusato di aver collaborato con i servizi segreti comunisti, la revoca della scomunica ai lefebvriani, il dilagare dello scandalo degli abusi sui minori di cui sono stati accusati molti prelati.

«Attacco a Ratzinger» permette di cogliere i retroscena e anche le molteplici inesattezze e pregiudizi che si nascondono dietro i casi mediatici più clamorosi degli ultimi anni, ma non solo: il libro di Rodari e Tornielli consente anche di cogliere la portata del messaggio e della testimonianza di papa Ratzinger per la Chiesa e per la società odierna.

La serata di venerdì vedrà la partecipazione dell'autore, Andrea Tornielli, vaticanista de «Il Giornale», che dialogherà con il capo redattore de L'Eco di Bergamo, Andrea Valesini.

L'incontro si svolgerà nella Sala Alabastro del Centro congressi Giovanni XXIII, in viale Papa Giovanni 106 a Bergamo, dalle 21.

r.clemente

© riproduzione riservata