Venerdì 12 Novembre 2010

Travaglio e l'Italia che precipita
al «San Filippo Neri» di Nembro

Accompagnato dalla musica di Corvino, l'esplosivo giornalista Marco Travaglio ripercorre sabato 13 novembre al teatro S. Filippo Neri di Nembro (ore 20,45) in «Promemoria» la storia recente di un'Italia che sembra precipitare sempre di più, di capitolo in capitolo, coi toni della farsa, del grottesco, della tragicommedia, ma con la tragedia sempre nell'angolo.

Sfuggendo alle lusinghe dell'antipolitica, con l'invito ad assumersi le responsabilità della nostra storia, questa «chiacchierata al pubblico» è un'imperdibile «promemoria» sulla situazione politica attuale. Uno spettacolo destinato a chi vuole essere provocato intellettualmente, a chi non crede che la televisione sia un altare votivo cui rendere omaggio, a chi pensa che la politica non sia una religione che vada accettata per fede, a chi ritiene che i cittadini abbiano ancora il diritto e il dovere di essere «fabri fortunae suae».

La biglietteria del teatro sarà aperta sabato dalle 17,30. I biglietti costano 20 euro, ridotti 10 euro. Per prenotazioni telefonare al Teatro S. Filippo Neri allo 035.470.020 oppure spedire un'email a info@teatrosanfilipponeri.it, indicando il proprio cognome e nome, numero telefonico, il titolo e la data dello spettacolo e numero dei posti che si vogliono prenotare.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata