Giovedì 02 Dicembre 2010

Cento pinocchi per l'Africa
Apertivo e asta alla Ottobarredieci

C'e quello in giacca e cravatta con tanto di occhiali da sole e look da businessman e uno tutto nero con una parola sola che lo identifica: «bugia». Sono cento i pinocchi in mostra per solidarietà a Bergamo e per un progetto che vuole aiutare 65 bambini dell'Africa. Nasce così l'aperitivo in programma venerdì 3 dicembre dalle 18 alle 22 all'interno della Galleria Ottobarradieci che in via San Bernardino 8/10 allestirà i suoi locali con una mostra dove saranno esposti per tutte le feste di Natale le interpretazione del più famoso burattino del mondo realizzate da trenta artisti bergamaschi. Una iniziativa che festeggia il suo secondo compleanno, confermando l'impegno della galleria d'arte Ottobarradieci nel progetto solidale portato avanti dalla onlus bergamasca «My Name Is Help» che lavora all'iniziativa «Adotta un asilo», la S.P & K. Nursery School, a Watamu, in Kenya. Per fare questo la solidarietà si sposa con l'arte e la creatività degli artisti che gravitano attorno a questa galleria saranno i protagonisti con i loro pinocchi della serata benefica.

Nel dicembre del 2009 era successa la stessa cosa: ventiquattro tra pittori, scultori e maestri, si erano ingegnati nel reinventare 100 schiscette, simbolo del cibo povero e quotidiano. Le opere erano state messe all'asta e il ricavato era stato utilizzato da «My Name Is Help» per l'acquisto di generi alimentari per i bambini dell'asilo. Per questa edizione, a testimonianza dell'impegno, gli artisti della galleria offriranno quindi i loro 100 pinocchi, realizzati e interpretati secondo la loro visione creativa: le opere d'arte saranno quindi messe all'asta a favore dei piccoli scolari africani. Agar, Viviana Algeri, Angelo, Gianmaria Annoni, Paolo Baraldi, Betta, Paolo Boccardi, Davide Borsanelli, Massimo Borsani & Teresa Morelli, Marina Carderoli, Doric Capitanio, Massimo Chiodi, Roberta Colombo, Andrea Del Monte, Daniela Forcella, Gaia, Max Gasparini, Paolo Gerosa, Luca Ghirardosi, Eleonora Guerra, Herman, Nicola Marenzi, Mauro (Arco), Patrizia F., Luca Pedone, Giuseppe Pedretti, Erika Ponti, Marta Scaringi, Giovanni Minelli & Stefano Mazzucchetti (Sospesi), sono i nomi degli artisti che firmeranno il progetto 2011: «Pinocchio - afferma Stefano Viganò, presidente di "My Name Is Help" - è da sempre il protagonista indiscusso delle memorie di ciascuno di noi e amico di ogni bimbo. I nostri pinocchi vogliono invitarci a riflettere su quanto avere un'infanzia dovrebbe essere un diritto per tutti i bambini del mondo. Adottando un pinocchio - continua - la nostra associazione potrà acquistare giocattoli e strutture ricreative per i bambini della S.P.&K. Nursery School, regalando loro un'esistenza più felice». La scuola è sorta nel circa due anni fa, a fianco del dormitorio, le cucine e il refettorio, tutti parte del progetto della onlus bergamasca che nella serata benefica spiegherà obiettivi e raccoglierà donazioni. Per altre info www.mynameishelp.org.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata