Martedì 01 Febbraio 2011

«Dai credito alla solidarietà»
Allevi in concerto al Creberg Teatro

Dopo il debutto di Los Angeles e le date in Giappone, martedi 5 aprile il genio di Giovanni Allevi con lo spettacolo «Alien World Tour» fa tappa a Bergamo su invito della Fondazione Creberg. La serata è a sostegno dell'Associazione Paolo Belli ed è all'interno del calendario di iniziative «Dai Credito alla Solidarietà», rassegna musicale con finalità benefiche istituita dalla Fondazione Credito Bergamasco per rendere accessibili ad un pubblico il più vasto possibile e a costi particolarmente contenuti eventi singolari e di fascino, favorendo al contempo l'impegno sociale.

«In un periodo di difficoltà economica che nel settore dello spettacolo si è tradotta in un calo di appeal della proposta complessiva e in un significativo abbassamento dei dati di afflusso nelle sale e degli incassi, la Fondazione Credito Bergamasco regge l'urto della crisi e sostiene a piene forze la cultura, ampliando la rassegna artistica “Dai Credito alla Solidarietà” che offre un cartellone di produzioni nuove, nel primo anno di tournée e nel pieno della loro parabola ascendente - spiega Angelo Piazzoli, segretario generale dell'ente -. Naturalmente in considerazione del particolare momento di difficoltà congiunturale, per attivare tutti i segmenti di pubblico e consentire la più larga partecipazione dei giovani abbiamo deciso di porre in vendita i biglietti a prezzi particolarmente contenuti».

Il sipario su questa variegata rassegna si alzerà lunedi 7 marzo al Teatro Donizetti con il musical «Alice nel Paese delle Meraviglie», per poi tornare martedi 5 aprile al Creberg Teatro Bergamo. «Protagonista della decima edizione di questa iniziativa benefica - specifica Angelo Piazzoli - sarà Giovanni Allevi che tornerà a far visita al pubblico bergamasco portandosi appresso i numeri di una popolarità che in pochi si possono permettere e che eccede di gran lunga il perimetro degli intenditori. Già nostro ospite nell'edizione 2008, Allevi aveva registrato il sold-out, con i biglietti esauriti in prevendita, e tante altre richieste impossibili da esaudire. Anche per questo motivo ci siamo adoperati per riavere a Bergamo questo giovane artista di culto, capace di rielaborare la tradizione classica europea aprendola alle tendenze contemporanee e avvicinandola al pop, rendendola dunque fruibile a tutti».

Il concerto si colloca nell'elenco delle date di «Alien World Tour 2011», la nuova tournée del «filosofo del piano» che toccherà le principali città italiane nei più prestigiosi teatri del mondo. Nel corso della serata il giovane pianista marchigiano - fra i più acclamati del momento in Italia e all'estero - eseguirà, oltre ai più applauditi amarcord, i nuovi successi di «Alien», l'ultimo album di inediti di pianoforte solo, uscito lo scorso 28 settembre e da tempo al vertice delle classifiche.

Tutti i proventi della serata, unitamente ad un significativo importo già messo a disposizione dalla Banca, saranno devoluti alla Associazione Paolo Belli/Lotta alla Leucemia onlus, che da anni si prodiga in campo sociale con eccellenti risultati.
I biglietti per assistere al concerto di Giovanni Allevi saranno in vendita - a partire dal giorno 2 febbraio e fino ad esaurimento - a Bergamo presso: Box Office, viale Giulio Largo Porta Nuova 2, tel. 035 393230; Dentico, via Cesare Battisti 7/a, tel. 035.217353 e sul sito internet www.vivaticket.it
I prezzi dei biglietti, comprensivi di prevendita, sono: primo settore euro 25,00 cad.; secondo settore euro 20,00 cad., terzo settore euro 15,00 cad. Per maggiori informazioni: www.fondazionecreberg.it
e-mail: segreteria.generale@creberg.it

fa.tinaglia

© riproduzione riservata